Skip to content


Udienza dell’11 aprile alla solidarietà femminista

Mercoledi 11 Aprile 2018 si è svolta a L’Aquila la prima effettiva udienza del processo che vede 3 compagne denunciate per diffamazione dall’avvocato Antonio Valentini. Per sapere tutta la storia clicca qui.

In questa udienza l’avvocata di Valentini, Marzia Lombardo ha cercato già di andare a processo civile, chiedendo l’accusa di calunnia e il risarcimento di 250mila euro + 50. Il tutto per ora respinto dal Giudice. Si è quindi passate alla presentazione della documentazione e alla proposta dei rispettivi testi.

Il giudice Garganella si è espresso ricusando diversi testi sia da parte di Valentini (pochi e veramente solo quelli a dir poco citati in maniera ridicola) che da parte della difesa delle 3 compagne. In particolare sono stati rigettati tutti i testi della difesa che riguardavano la linea difensiva, tesa a dimostrare il comportamento aggressivo e pesante tenuto da Valentini nel difendere Francesco Tuccia dall’accusa di stupro. In quel contesto l’avvocato Valentini aveva definito lo stupro come un “atto sessuale consenziente finito male”.

Questo comportamento spinse le tre compagne a mobilitarsi insieme a molte altre donne, affinché la Casa Internazionale delle Donne non lo facesse entrare, essendo stato invitato ad un convegno sulla Grandi Rischi da temersi proprio all’interno della Casa delle donne di Roma. In qualche modo ci si aspettava una mossa di questo tipo. Di fatto il giudice vuole restringere il più possibile il campo del dibattimento e rimanere sullo specifico della lettera e della sua diffusione online. Per cui a due compagne non è stato accettato nessun teste se non quello tecnico, specifico alla diffusione della mail che secondo Valentini risulta diffamatoria. Noi tutte che eravamo lì abbiamo scelto di rimanere in aula durante l’udienza e uscendo abbiamo gridato alcuni slogan che sono risuonati nell’edificio del tribunale. Valentini era assente.
Ci siamo dette ancora una volta quanto è importante la nostra presenza , in tante e rumorose.
Appuntamento per tutte alla prossima udienza a L’Aquila il 19 ottobre. Vi vogliamo numerose perché il Giudice ascolterà proprio i teste dell’accusa, in primis l’avvocato Antonio Valentini.

Rassegna Stampa

Le corrispondenze di Radiondarossa
Il servizio del Tg regionale
L’articolo di Ilaria Boiano su Il manifesto
Il fatto quotidiano articolo di Nadia Somma

 

 

Posted in La solidarietà femminista.


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.