Skip to content


L’Aquila, 31 Maggio 2019.

Si è svolta la prima vera udienza del processo per diffamazione intentato dall’avv.Antonio Valentini (difensore, in un altro conosciutissimo processo per stupro, del militare Francesco Tuccia) contro tre donne.

Dopo un ennesimo tentativo del giudice di far conciliare le due parti, tentativo fallito e che ha preso le prime due ore di discussione dentro e fuori dell’aula, si è dato inizio all’udienza.

L’udienza si è aperta con una discussione tra il giudice, un’avvocata, una testimone e le imputate, se si dicesse avvocata, avvocato, avvocatessa. Discussione terminata con la consultazione da parte del giudice dell’Accademia della Crusca: aggiudicato avvocata!

Sono stati, poi, ascoltati tutti i testi del Pm ed il consulente informatico della difesa, poi le imputate presenti in aula.

Il primo a parlare è stato proprio Valentini che ha esordito parlando di Tuccia come di un “povero cristo”, suscitando una forte reazione delle numerose donne presenti che hanno alzato la loro voce, una delle quali è stata espulsa dall’aula dal giudice.

Il giudice non è minimamente  intervenuto sulla definizione dello stupratore Francesco Tuccia come “povero cristo”, un militare dell’operazione strade sicure che non solo violentò sessualmente in modo efferato una ragazza ma la lasciò sanguinante nel gelo dell’inverno aquilano.

Si è limitato a dire a Valentini di restare nel suo ruolo di testimone e di provare a non “fare l’avvocato”.

Durante l’udienza sono state evidenziate le differenze tra le varie modalità di diffusione della lettera oggetto di querela: una mailinglist chiusa, un cc di mail e una chat di Messenger, ben descritte dal consulente informatico nelle loro caratteristiche di canali ristretti di comunicazione e quindi di poca diffusione.

Questa prima udienza si è conclusa dopo 8 ore con l’appuntamento al prossimo 5 Luglio, data in cui si ascolteranno le arringhe e poi la sentenza.

Invitiamo ancora una volta tutte a venire il 5 luglio con noi all’Aquila. Per prenotare un posto in pullman, scriveteci a ciriguardatutte@inventati.org

Assemblea romana Ci riguarda tutte

Posted in General.


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.